statistiche web gratis
-Caricare Firmware Tasmota sul nuovo Sonoff RF R2 POWER V1.0 (Sonoff Basic)

Caricare Firmware Tasmota sul nuovo Sonoff RF R2 POWER V1.0 (Sonoff Basic)

Dal mese di Novembre 2018 circa hanno iniziato a distribuire nuove versioni hardware del Sonoff Basic che montano il chip EPS8285 anziche l’ESP8266 questo è il Sonoff RF R2 POWER V1.0

Ma niente paura, questo nuovo Sonoff viene trattato esattamente come il vecchio, quindi per caricare il firmware Tasmota potete seguire sempre la guida utilizzata per l’hardware precedente, procedura descritta qui, l’unica differenza è che il GPIO14 non è piu connesso a nessuna piazzola, quindi difficile da utilizzare ma utilizziamo il GPIO2 (etichettato con IO2) vedi foto.

Questo purtoppo non ha un foro per poter mettere un pin, quindi dovremmo saldare il filo direttamente sullo stampato (facciamo attenzione a saldare e a strappi, perchè in questo modo è molto delicato e potreste tirare via la pista).

Il GPIO2 come input configurabile dall’utente è implementato in Sonoff Basic Device Template dalla V.6.3.0.15, quindi dovremmo utilizzare questa release o le successive e configurare il GPIO2 come switch o Button a seconda delle esigenze.

 

Per impostare il GPIO2 come bottone, dovrete configurare il sonoff come generic (18) e impostare tutti i valori come l’immagine sotto:

GPIO0: Button1
GPIO2: Button1
GPIO12: Relay1
GPIO13: Led1i

Quindi per evitare il problema del lampeggio quando installato con i devitori (Soluzione descritta qui) dovrete mettere la resistenza ed il condensatore tra +3.3v GPIO2 e GND come in foto sotto.

Di seguito un esempio di come potete mettere la resistenza ed il condensatore e successivamente i fili per non forzare troppo la piazzola GPIO2 (IO2)

 

 

2019-04-17T10:21:58+00:00By |Categories: Domotica, Hardware, Tasmota, Tutorial|3 Comments

About the Author:

3 Comments

  1. Claudio 30 Marzo 2019 at 19:06 - Reply

    Grazie per aver divulgato questo utile e bell’articolo. Volevo fare una domanda: ma le piazzole con le indicazioni (3v3 KEY LED K_P GND) vicino ai morsetti a vite, di uscita, non possono tornare utili agli scopi proposti ? Qualcuno ha uno schema del nuovo sonoff basic R2? Non sono molto preparato in materia e quindi ho paura di far danni con la piazzola GPIO2…Ho visto (https://github.com/arendst) che ci sono molti informazioni sulla vecchia scheda ma non sulla nuova, magari si riescono a recuperare altri GPIO.

    Grazie

  2. peppebytes 2 Aprile 2019 at 8:19 - Reply

    E’ vero non ci sono molte info in giro, mi sembra di aver letto che qualcuno ha utilizzato la piazzola chiamata K_P, non so per cosa, oggi se ho trovo un momento ci guardo meglio e faccio qualche test.

  3. peppebytes 10 Aprile 2019 at 9:29 - Reply

    La piazzola K_P è collegata al gpio0 quindi non usabile, tra l’altro ho capito da poco che il GPIO2 non è utilizzabile come switch, in quanto se messo a GND e va via l’alimentazione, quando il modulo si riaccende, questo impedisce il boot del firmware, è una caratteristica dell’ESP ed è scritto nei datasheet, dovrò trovare un altro metodo.
    Il metodo più veloce è usare il GPIO2 come pulsante, il quale rimane sempre aperto quando non utilizzato e lascia il GPIO2 a +3,3v.

Leave A Comment